sabato 21 febbraio 2009

CADE IN SCILLA, CHI VUOLE EVITAR CARIDDI

Secondo una leggenda mitologica, nello stretto di Messina esisteva un vortice (Cariddi) pericolosissimo per le navi. Queste, per evitarlo e non naufragare, finivano per sfasciarsi sulla rupe di Scilla posta di fronte a Cariddi, sulla costa calabra. Questa frase viene perciò citata quando si vole indicare l'esistenza di un pericolo assolutamente inevitabile.

Nessun commento: