giovedì 20 agosto 2009

Gli amici di casa si chiamano così giustamente perché sono più amici di casa che del padrone, paragonabili dunque più a gatti che a cani.

Arthur Schopenhauer

Nessun commento: