venerdì 26 marzo 2010

Quelli che trascurano di rileggere si condannano a leggere sempre la stessa storia.

Roland Barthes

Nessun commento: