mercoledì 30 giugno 2010

Agisci in modo da considerare l'umanità, sia nella tua persona, sia nella persona di ogni altro, sempre anche come scopo, e mai come semplice mezzo.

Immanuel Kant

martedì 29 giugno 2010

Il vero contatto fra gli esseri si stabilisce solo con la presenza muta, con l'apparente non-comunicazione, con lo scambio misterioso e senza parole che assomiglia alla preghiera interiore.

Emil Cioran

lunedì 28 giugno 2010

Gli italiani perdono le partite di calcio come se fossero guerre e perdono le guerre come se fossero partite di calcio.

Winston Churchill

domenica 27 giugno 2010

Lascia che l'anima rimanga fiera e composta di fronte ad un milione di universi.

Walt Whitman

sabato 26 giugno 2010

Il più stupido di tutti gli errori si ha quando delle teste giovani e buone credono di perdere la loro originalità riconoscendo il vero che è già stato riconosciuto da altri.

Goethe

venerdì 25 giugno 2010

Le donne insignificanti sono sempre gelose dei loro mariti, le belle non lo sono mai. Sono sempre così occupate a essere gelose dei mariti delle altre.

Oscar Wilde

giovedì 24 giugno 2010

L'unico rimpianto del mondiale del 1982 è quello di esserci accorti con ritardo di essere davvero forti, di poter arrivare in finale.

Antonio Cabrini

mercoledì 23 giugno 2010

In amore un silenzio vale più di un discorso.

Blaise Pascal

martedì 22 giugno 2010

Il poeta cerca solo di mettere la testa in cielo. È il logico che cerca di mettere il cielo dentro la propria testa. Ed è la sua testa che si spacca.

Gilbert Keith Chesterton

lunedì 21 giugno 2010

Le idee sono come le tette, se non sono abbastanza grandi si possono gonfiare.

Stefano Benni

domenica 20 giugno 2010

È meglio correre il rischio di salvare un colpevole piuttosto che condannare un innocente.

Voltaire

sabato 19 giugno 2010

Felice colui che ha trovato il suo lavoro. Non chieda altra felicità.

Thomas Carlyle

venerdì 18 giugno 2010

È nell'interesse di tutti promuovere azioni che apportino felicità ed evitarne di apportatrici di sofferenza.

Tenzin Gyatso

giovedì 17 giugno 2010

Mostratemi un uomo sano di mente e lo curerò per voi.

Carl Gustav Jung

mercoledì 16 giugno 2010

Ogni goccia di rugiada nella quale si rifletta il sole brilla in un gioco infinito di colori, ma il sole spirituale dovrebbe generare un solo colore, e cioè il colore ufficiale, senza tenere conto dei tanti individui, dei tanti oggetti nei quali l'uomo si riflette.

Karl Marx

martedì 15 giugno 2010

Dobbiamo fare il miglior uso possibile del tempo libero.

Mahatma Gandhi


lunedì 14 giugno 2010

A torto si lamentan li omini della fuga del tempo, incolpando quello di troppa velocità, non s’accorgendo quello essere di bastevole transito; ma bona memoria, di che la natura ci ha dotati, ci fa che ogni cosa lungamente passata ci pare esser presente.

Leonardo da Vinci

domenica 13 giugno 2010

Tanto vale bersi l'oceano con un cucchiaino piuttosto che discutere con un innamorato.

Stephen King

sabato 12 giugno 2010

Il ricco è sempre venduto all’istituzione che lo rende ricco.

Henry David Thoreau

venerdì 11 giugno 2010

La più umile specie di superbia è l'orgoglio nazionale. In chi ne è affetto esso rivela infatti la mancanza di qualità individuali delle quali potrebbe andare orgoglioso; altrimenti non ricorrerebbe a ciò che condivide con tanti milioni di individui.

Arthur Schopenhauer

giovedì 10 giugno 2010

Non c'è niente di male nello sbagliarsi di tanto in tanto, specialmente se ti scoprono subito.

John Maynard Keynes

mercoledì 9 giugno 2010

Il linguaggio politico è concepito in modo che le menzogne suonino sincere e l'omicidio rispettabile, e per dare una parvenza di solidità all'aria.

George Orwell

martedì 8 giugno 2010

Un uomo non può fare bene un paio di scarpe a meno che non lo faccia devotamente.

Thomas Carlyle

lunedì 7 giugno 2010

La fantasia senza il timone della ragione crea improbabili mostri: unita ad essa è la madre di ogni arte e di tutte le meraviglie che ne discendono.

Francisco Goya

domenica 6 giugno 2010

Nella sua grandezza il genio disdegna le strade battute e cerca regioni ancora inesplorate.

Abraham Lincoln

sabato 5 giugno 2010

L'opera che perdura è sempre capace di un'infinita e plastica ambiguità; è tutto per tutti; è uno specchio che svela tratti del lettore ed è insieme una mappa del mondo.

Jorge Luis Borges

venerdì 4 giugno 2010

Rubare per il partito è diverso che rubare per se stessi. Se uno ruba per se stesso non altera il mercato politico. Se uno ruba per il partito contribuisce al fatto che il partito si avvantaggi indebitamente rispetto agli altri.

Marco Travaglio

giovedì 3 giugno 2010

La felicità non è nei beni fuori di noi.

Aristotele

mercoledì 2 giugno 2010

La vita familiare come la concepiamo noi non ci è più naturale di quanto lo sia una gabbia per un cacatoa.

George Bernard Shaw

martedì 1 giugno 2010

La prima delle cose necessarie è di non spendere quello che non si ha.

Massimo d'Azeglio