martedì 2 novembre 2010

La morte non è niente per noi. Ciò che si dissolve non ha più sensibilità, e ciò che non ha sensibilità non è niente per noi.

Epicuro

Nessun commento: