mercoledì 2 marzo 2011

I critici ti stanno sempre alla gola o ai piedi.

Stanley Kubrick

Nessun commento: